About Me


Perché Respirare con la Pancia?

Inspiro profondamente, l’ossigeno arriva ovunque, nella pancia. Lo lascio lì, per un po’. Apnea. Butto fuori l’aria lentamente, senza fretta. Dalla pancia sento il flusso che mi pervade, passa attraverso le mani e inonda tutto fin sotto ai miei piedi. Percepisco la mia energia.

 

Respirare con la pancia è arrivato in un momento preciso, quello del bisogno. Grazie ad una persona.

 

Concentrarsi sul respiro permette di calmarsi, rilassare i muscoli, arrivare alla quiete mentale alleggerendo il peso che il nostro corpo deve sopportare.

 

La Respirazione è la mia cura. Il Viaggio anche.

 

Viaggiare è come respirare con la pancia. Mi rilasso, entro nella mia dimensione e tutto diventa più chiaro. C’è l’eccitazione della partenza che mi pervade, l’apnea nell’assaporare il gusto, l’energia che scorre quando entro in contatto con il mondo.

 

Ho la fortuna di avere due genitori che non mi hanno mai limitato, ma hanno sempre lasciato che mi scoprissi passo dopo passo con l’esperienza, con la realtà e le emozioni che sono al di là della mia quotidianità.


Chi sono?

Mai capito. Potreste lasciarmi parlare per ore senza riuscire a rispondere neanche lontanamente alla domanda, oppure conoscermi attraverso quella che scrivo (o decriptando la bio nel footer).

 

Sono cosciente di non spiegarmi a volte, quindi, nel caso abbiate voglia di condividere con me pensieri, parole, sogni questa è la mia mail

 

lucia.respirareconlapancia(at)gmail(dot)com

 

Su Facebook, Twitter e Google+ posto articoli, frasi che mi danno carica, condivido progetti.

 

Interviste

Per Enrico di Bassa Velocità

 

Per Marco di Volo Più Hotel


Progetti

#TravelDreams2014

 

#welevanto

 

Viaggio in Giordania #volagratisJN



Non Avere Paura, Segui il tuo Cuore, Respira con la Pancia

Disegno continuamente sogni nella mia testa, la mia curiosità mi porta ad un costante movimento, che sfocia nelle più disparate attività. Sorrido molto, mi commuovo facilmente, dico che non parlo tanto, ma a sentire cosa dicono gli altri di me, non è vero. Leggo molto e cose pesanti a volte, ma ho anche I love Shopping nella mia libreria. Sono disordinata a tratti, faccio finta di essere organizzata. Sono ottimista con gli altri e pessimista con me. Ascolto molto. Ringrazio ogni giorno la fortuna di avere persone splendide che mi hanno cresciuta ed altre che mi stanno accanto. Mi alterno tra ragione e sentimento, con una spiccata empatia per la dualità dell'Essere. Mi dedico, con risultati da definire, al flusso del benessere. Ricerco nel viaggio il contatto con il Mondo, e con la mia vita. Mi ci immergo completamente, scoprendo aspetti e dettagli di emozioni da conservare e da ricordare per non smettere di imparare.

Le converse sono le mie compagne di viaggio, delicate e forti, mi hanno accompagnato ovunque. Questo il motivo della loro presenza continua.

Scrivere è una forma sofisticata di silenzio, per me necessaria.