Mondo

"...Mi sono svegliato dal letto sperando che fosse tutto un brutto sogno. Sono stufo di bambini che soffrono, di mani corrose dalla lebbra, di mamme che muoiono di aids. Non voglio più vedere bare troppo giovani per essere sepolte. Mi piacerebbe chiudere gli occhi e far finta di non aver visto nulla. Vorrei che questa terra malata sprofondasse nel mare con tutti i suoi problemi. Sto male. La ferita è una consapevolezza che non guarirà mai".

(Le parole di un volontario in Africa)

converse agnes water

I volti di Cuba

Mondo

“La vita è bella, ma bisogna saperla vivere”

Read More

converse Levanto

Le cose che ho amato di Cuba

Mondo

Scendo le scale della casa di Marisol con un grosso zaino che mi impedisce di muovermi come vorrei, così ne approfitto per rallentare e salutarla ancora una volta. Sento Negro che abbaia, memorizzo i dettagli, abbraccio Ruben che mi aspetta con la porta aperta. Cerco con lo sguardo il nostro taxi ma davanti a me trovo solo una piccola Fiat degli anni ’50, verde, a terra, provata. Non può essere il nostro mezzo – penso – sarà una macchina condivisa, di quelle che ho imparato ad amare a L’Avana.

Read more

converse africa

L’Africa: custodire un sogno

Mondo

“Io scelsi il nome di Zaziwe, che significa speranza. Era un nome che per me aveva un significato particolare, perché in tutti quegli anni la speranza non mi aveva mai abbandonato”

Read More



Non Avere Paura, Segui il tuo Cuore, Respira con la Pancia

Disegno continuamente sogni nella mia testa, la mia curiosità mi porta ad un costante movimento, che sfocia nelle più disparate attività. Sorrido molto, mi commuovo facilmente, dico che non parlo tanto, ma a sentire cosa dicono gli altri di me, non è vero. Leggo molto e cose pesanti a volte, ma ho anche I love Shopping nella mia libreria. Sono disordinata a tratti, faccio finta di essere organizzata. Sono ottimista con gli altri e pessimista con me. Ascolto molto. Ringrazio ogni giorno la fortuna di avere persone splendide che mi hanno cresciuta ed altre che mi stanno accanto. Mi alterno tra ragione e sentimento, con una spiccata empatia per la dualità dell'Essere. Mi dedico, con risultati da definire, al flusso del benessere. Ricerco nel viaggio il contatto con il Mondo, e con la mia vita. Mi ci immergo completamente, scoprendo aspetti e dettagli di emozioni da conservare e da ricordare per non smettere di imparare.

Le converse sono le mie compagne di viaggio, delicate e forti, mi hanno accompagnato ovunque. Questo il motivo della loro presenza continua.

Scrivere è una forma sofisticata di silenzio, per me necessaria.